Testata Gazzetta
    Attività del Comune

Gamberi rossi e PUC: desaparecidos

"Tipico del fenomeno dei desaparecidos fu la segretezza con cui operarono le forze governative; gli arresti e i sequestri avvenivano spesso di notte e in gambero rosso genere senza testimoni, così come segreto rimaneva tutto ciò che seguiva all'arresto; le autorità non fornivano ai familiari la notizia degli avvenuti arresti e gli stessi capi di imputazione erano solitamente molto vaghi.": questa è la descrizione che dà Wekepedia delle operazioni condotte da alcuni regimi militari dell'America latina.
Una descrizione che ci sembra rispecchi le modalità di comportamento dell'amministrazione di Santa Margherita su temi fondamentali per la città, tra i quali i due indicati nel titolo.
Un abbinamento non casuale tra due argomenti ben diversi come importanza e modalità, scelti per sottolineare l'ampiezza di un comportamento sistematico.

Qualcuno ricorda l'enfasi per ottenere dall'Unione Europea il marchio I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) per il gambero rosso ligure, un particolare crostaceo marchio IGP che viene pescato solamente in Liguria nei golfi di Sanremo e Santa Margherita? Sono passati oltre 10 anni e si sa solo che non è presente nelle liste IGP o DOP (Denominazione di Origine Protetta), a fianco della Acciughe sotto sale, del Basilico e della Focaccia col formaggio.
La richiesta è stata abbandonata, si è persa, è stata irrevocabilmente rifiutata? Chissà!

Ben più grave, invece, l'oscurità sul Piano Urbanistico Comunale.
Un anno fa, l'11 aprile 2016, è scaduto il regime di salvaguardia e si è ritornati al "nulla di fatto" (salvo i soldi già spesi), una situazione preoccupante che induceva l'assessore all'urbanistica Linda Peruggi a dichiarare, il 21 aprile 2016: "presto sarà portato in Consiglio comunale il PUC. Attualmente ci troviamo nella fase di rilettura e perfezionamento delle norme e del rapporto ambientale… tenendo conto delle modifiche normative che sono intervenute nel periodo di elaborazione del progetto definitivo, non da ultimo il Piano Casa… che è vigente in deroga."
Da allora sono trascorsi 14 mesi e non riusciamo a dare un contenuto al concetto di "presto" dichiarato dall'assessore. incroci
Il "TG Santa" settimanale non ne fa cenno: d'altra parte il PUC non costituisce certo un fiore all'occhiello di cui vantarsi… almeno per ora.
La minoranza in Consiglio, forse distratta da altri obiettivi e in parte responsabile per il passato, si limita a sporadiche mozioni ed evita l'opera di sensibilizzazione che sarebbe necessaria per la consapevolezza dei cittadini e lo stimolo all'amministrazione.
Nel frattempo "i buoi scappano dalla stalla" e il business immobiliare riesce a trovare spazio per snaturare la città.

© La Gazzetta di Santa