Testata Gazzetta
     Per scrivere  click qui sopra In Primo Piano HOMEPAGE  click qui sopra

Un futuro per Santa
Convegno sulle prospettive di sviluppo della città

manifesto

Non si era mai visto, non solo a Santa: sabato 27 ottobre le maggiori forze politiche e produttive di Santa Margherita si troveranno all’Hotel Regina Elena per parlare del futuro della loro città.
Una bella prova di maturità, innescata dall’iniziativa dell’Associazione di Promozione Sociale “Spazio Aperto di via dell’Arco” che ha organizzato il convegno “Un futuro per Santa”.
Lo spunto sarà fornito dalla presentazione della tesi di laurea “Valorizzare Santa! Un percorso dolce e non invasivo per la salvaguardia e la promozione del territorio di Santa Margherita Ligure”.
Saranno presenti il relatore della tesi prof. arch. Boatti Antonello della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e le dottoresse Bonandi Manuela, Mirarchi Veronica e Rebucini Lorenza.
Illustreranno l’analisi dettagliata della situazione della città e le ipotesi di sviluppo proposte, viste con occhi nuovi.
Al termine prenderanno la parola i rappresentanti delle due liste civiche presenti in Consiglio comunale, “Al Centro la Città” e “Borgo di Mare”.
Diranno la loro anche gli interlocutori che sono balzati agli onori della cronaca per la loro passione nel dibattere i problemi della città, le associazioni “Gente per Santa” e “Tuteliamo Santa”. stemma SML
Concluderanno il Convegno i rappresentanti delle due organizzazioni economicamente più importanti: il Gruppo Albergatori e i commercianti dell’ASCOM.

Ma la speranza è che il Convegno getti le basi di un dialogo che continui anche nei prossimi mesi, perché Santa ha bisogno che si mettano in comune idee concrete per fare una seria, ordinata e razionale progettazione.
Sviluppare un’immagine del futuro, chiarire in quale direzione muoversi, comunicare questa visione e “remare” tutti insieme per il rilancio economico e sociale.