Testata Gazzetta
    Pezzi di storia

Mugugno

"Sensa vin se navega, sensa mugugni no": un adagio dei marinai genovesi che esprime l'importanza di poter brontolare. persona
Mugugno, parola tipicamente ligure, ma entrata nella lingua italiana: significa «Brontolio: Rumore confuso di chi brontola; Borbottio» ["Dizionario Genovese-Italiano" di Giovanni Casaccia, 1876] e mugugnâ «Brontolare, dicesi di coloro che, malcontenti di ciò che non va loro a verso, si lagnano con un lungo mormorio di parole» ["Dizionario Genovese-Italiano" di Giuseppe Olivieri, 1851].
Un termine che Carlo Randaccio, nel suo "Dell'idioma e della letteratura genovese" del 1894, descrive etimologicamente « Mugugnâ, borbottio e Mugugnun, brontolone: il comasco ha mognà, parlar sottovoce, borbottare, mognolar, brontolare; il Monti cita il latino che non si presta; il celtico ha movňa, borbottare, e mugach, parlar nel naso, il latino medievale mugulare. In sostanza però il mu1 è voce imitativa del parlar piano: "mu facere", "nec mu facere" dicevano i Latini.»
La locuzione "Neque mu facere audent" (Non osano fare neppure mu) è stata utilizzata in alcuni classici latini per indicare un ammutolimento completo, dove il non saper fare né mu né ma allude ai fonemi inarticolati dei lattanti: oggi si preferisce "Non dire neanche ba", un'altra sillaba elementare. Braccio di ferro

Si tramanda che nella marina della Repubblica di Genova l'arruolamento potesse avvenire con o senza "diritto al mugugno": nel primo caso la paga era inferiore, ma si aveva diritto a lamentarsi.
Non bisogna sottovalutare che il mugugno costituiva uno sfogo ben visto dalla gerarchia, perché in qualche modo li proteggeva da ribellioni e ammutinamenti.
Il mugugno, infatti, è innocuo e in linea con un'importante regola marinara: gli ordini non si discutono… ci si limita a brontolare, lamentarsi, protestare, ma più a parole che nei fatti.
Durante il fascismo il diritto al mugugno, lo ius murmurandi, fu represso incentivando la delazione e lo spionaggio: non bisogna dunque sottovalutare la possibilità di mugugno, oggi largamente esercitata attraverso i cosiddetti social, le reti di utenti che, grazie a un apparente anonimato, si scambiano le proprie insofferenze.


1 per "mu" si intende la lettera "mu" greca, ossia "m": un suono inarticolato a bocca chiusa

© La Gazzetta di Santa